Materiali per la stampa 3D: il PLA

Materiali per la stampa 3D: il PLA

9 Apr 2017 0 Di Admin A.

In questo articolo descriveremo il PLA (diminutivo di acido polilattico), uno dei tanti materiali disponibili per la stampa 3D con tecnica FDM.

 

Oggetto in PLA

 

 

Composizione Chimica del PLA

 

Il PLA è ottenuto dalla polimerizzazione del lattico polilattico che è un derivato del destrosio, uno zucchero estratto dal mais. Per questo motivo il filamento di PLA è biodegradabile.

 

Inoltre il destrosio è uno zucchero che il mais produce attraverso la fotosintesi clorofilliana assorbendo la CO2 atmosferica, ciò significa essenzialmente 2 cose:

1)  qualsiasi fonte di destrosio può essere utilizzata per ricavare il PLA;

2)  è un materiale ad impatto ambientale zero. Anche in caso di combustione rilascerebbe la stessa quantità di CO2 che a loro volta le piante utilizzerebbero per produrre la stessa quantità di destrosio.

 

 

 Caratteristiche di Stampa

 

-Temperatura di Stampa:                               185 °C – 220 °C

-Temperatura piano di Stampa:                    50°C ( è possibile stampare anche in assenza del piano riscaldato)

-Velocità di Stampa:                                         30 a 100 mm/s

-Temperatura di ammollo:                              58°C

-Modulo elastico:                                              3600 MP

-Resistenza alla deformazione:                      2-3 %

-Finitura lucida:                                                 SI (utilizzando il Diclorometano)

-Ventilazione:                                                    SI

-Sensiblità ai raggi UV:                                     SI

-Diametri filamenti:                                          1,75mm – 3mm

-Compatibilità con Alimenti:                           SI

-Densità:                                                             1,24 g/cm3

 

 

 Il PLA è disponibile in tantissimi colori, così come sono disponibili versioni di filamento di PLA che vengono composte con l’aggiunta di particelle di altri materiali, allo scopo di migliorarne le caratteristiche meccaniche.

 

 

Proprietà generali di stampa

 

Oggetti in PLA

 

Il PLA è un materiale igroscopico, il che significa che assorbe l’umidità.

Va quindi conservato in un luogo asciutto e con poca umidità.

 

La stampa di questo filamento può anche essere effettuata senza il piano riscaldato in quanto risulta più viscoso e appiccicoso rispetto agli altri filamenti.

Se si stampa con un’elevata ventilazione è possibile ottenere oggetti di alta definizione e in minor tempo, è infatti uno dei materiali che permette una più alta velocità di stampa.

 

 

Vuoi saperne di più? 

 

Per informazioni sulla stampa 3D, visita il nostro articolo a riguardo: La Stampa 3D.

Se desideri stampare la tua idea visita: Servizio di stampa 3D.

Per informazioni e chiarimenti puoi contattarci cliccando qui.

 

contact us